Ferrovia Frasso-Telese

Uscite di emergenza Monte Aglio

  • committente finale
    Italferr s.p.a.
  • cliente
    Pizzarotti & C s.p.a.
  • settore
    reAct studio
  • anno
    2018

Il nuovo tracciato ferroviario del Cancello-Frasso-Telesino (oltre 16 km, di cui circa 3 km su viadotti e oltre 4 km di galleria naturale) sarà in parte in affiancamento alla linea esistente e parte in variante, per circa 6 km.

Inoltre, sono previste due nuove fermate, Valle di Maddaloni e Dugenta Frasso Telesino, a servizio delle aree del Casertano che potranno così avere un collegamento diretto verso Napoli, Bari e Benevento.

Il raddoppio e la velocizzazione della linea Cancello-Frasso Telesino permetteranno di incrementare gli spostamenti su ferro, favorendo anche l’interscambio modale con le altre modalità di trasporto. La nuova linea AV/AC Napoli–Bari, dal costo complessivo stimato circa 6,2 miliardi di euro, è inserita nel Corridoio ferroviario europeo TEN-T Scandinavia-Mediterraneo, che collega il Nord Europa con Germania e Sud Italia.

La gara per la progettazione esecutiva e realizzazione della Cancello-Frasso, è stata  assegnata da Italferr S.p.A. al Costituendo Consorzio ordinario di concorrenti formato da Pizzarotti & C. S.p.A.(capogruppo), Itinera S.p.A e Ghella S.p.A. per un importo lavori complessivo di oltre 300 milioni di euro.

L’attività di React Studio S.r.l. ha interessato, attraverso lo sfruttamento della metodologia BIM, l’estrapolazione delle quantità per i computi metrici estimativi, la redazione di elaborati tecnici e la verifica delle interferenze delle quattro vie d’esodo previste lungo il tratto di galleria sotterranea.

La scelta di adottare una progettazione BIM ed il BIM management ha permesso di ottimizzare le soluzioni migliorative proposte e di verificare l’effettivo risparmio in termini di costi e tempi di realizzazione.

Progetto Ferrovia Frasso-Telese - React Studio S.r.l.
Precedente
Successivo